Catania (TMNews) - Un'esperienza di fede da condividere: per questo il difensore del Catania, Nicola Legrottaglie ha dato il via a "Missione Paradiso", un ciclo di incontri che si terranno tutti i lunedì per sei mesi nell'auditorium delle Ciminiere. L'ex calciatore di Juventus e Milan fa parte degli "Atleti di Cristo", un'associazione d'ispirazione cristiana evangelica formata da sportivi:"Creati per essere amati, quindi io credo che ognuno di noi abbia bisogno di essere amato e quale migliore amore se non quello di Dio nella nostra vita, quindi mi aspetto una serata in famiglia, dove ognuno si sente partecipe di quello che stiamo facendo".I valori positivi possono affermarsi anche nel calcio, dice Legrottaglie, domenica scorsa autore del gol contro la Lazio che ha portato il Catania al settimo posto in classifica: "Questa per me sarà una tappa della mia vita, non so quanti anni vivrò, ma li voglio vivere al massimo, ma soprattutto onorando colui che prima ha onorato me che è Dio"."Al di là del calciatore, a me piace interagire con la gente a livello umano, perché l'umanità rimarrà, il calciatore viene, va, cambia squadra, invece l'uomo rimane quindi io punto a lasciare un bel ricordo qui a Catania".Durante la serata si sono esibiti numerosi artisti che hanno rappresentato la loro singolare esperienza di fede come gli "Hope Project" del centro culturale Cristiano di Lentini.