Roma, (TMNews) - L'esponente della Lega, Roberto Castelli, attacca il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. "E' ormai da troppo tempo il primo ministro ombra di questo Paese, in sfregio alla Costituzione scritta e materiale. Secondo noi - ha detto - l'articolo 18 non è certamente il fatto fondamentale per questo Paese in questo momento. E Napolitano non è un buon presidente del Consiglio".