Caserta, (TMNews) - Una chiromante ritirava la pensione del convivente morto da 4 anni. La donna di Capodrise, in provincia di Caserta, è stata filmata e fermata dalla Guardia di Finanza mentre prendeva i soldi all'ufficio di Marcianise, per non destare sospetti. Come si vede in questi immagini, la maga è stata bloccata dai finanzieri in borghese subito dopo aver preso la pensione che non le spettava ed è stata portata in caserma dove è stata arrestata per truffa aggravata ai danni dello Stato. In 4 anni ha incassato 35mila euro. Inoltre, i militari durante la perquisizione della casa in cui esercitava la professione di chiromante col nome di "maga Anita" hanno trovato anche il suo tariffario: per un rito esoterico si pagava fino a 20mila euro. Sono partiti immediatamente gli accertamenti fiscali visto che la maga risultava sconosciuta al fisco dal 2008.