Genova (TMNews) - "Adesso è troppo presto per fare considerazioni ma non si ritiene che possa essere legato al fenomeno eversivo". Lo ha detto il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri a Genova commentando l'agguato all'imprenditore Giovanni Biffi, gambizzato a Cambiago, nel milanese. "l vero problema è il terrorismo internazionale - ha proseguito il ministro - ma con Milano non c'entra nulla"