Roma, (TMNews) - Sembra una scena da film, ma è tutto vero. Siamo in California: l'autista di un camion in piena velocità ha perso il controllo del mezzo e ha sfondato il muro di un negozio di liquori, che è rovinosamente caduto addosso al proprietario che in quel momento si trovava dietro al bancone della cassa."Tutto a un tratto la parte anteriore del negozio è esplosa ed è caduta in avanti. Liquori e bibite sono cadute tutte a terra", racconta quest'uomo, presente al momento dell'incidente. L'autista del camion ha immediatamente fatto marcia indietro, mentre alcune persone che stavano nel negozio hanno aiutato il proprietario, rimasto incastrato tra le macerie.La polizia è riuscita a rintracciare l'autista che è fuggito subito dopo, grazie proprio alla telecamera di sorveglianza che ha ripreso la targa del camion. L'uomo è stato arrestato, mentre il proprietario del negozio è rimasto ferito alle gambe, ma fortunatamente senza riportare gravi conseguenze.