Roma, (TMNews) - Aveva portato l'uomo sulla Luna. Ora la Nasa punta a stupirci spingendosi oltre la frontiera delle costruzioni "verdi". Questo è il più moderno complesso di uffici dell'Agenzia spaziale statunitense a Moffett Field in California. Non è solo il più "verde" di sempre ma, secondo i progettisti, è persino il più intelligente. Una base dell'eco-sostenibilità che genera più energia elettrica di quanta ne bruci; fa entrare aria fresca regolandosi in base alla temperatura esterna. Insomma, si spinge oltre la frontiera dei cosiddetti edifici "intelligenti" per diventare parte integrante dell'ambiente circostante. William McDonough, l'architetto: "L'edificio è collegato alle forze viventi e fisiche della Terra, in modo assolutamente appropriato per le persone che capiscono la scienza e la volontà umana: metti questi due elementiinsieme e ottieni una cosa come questa". Per la Nasa è un modello per i futuri uffici. Ma sono poche le aziende che possono permettersi per esempio sensori che misurano il calore emesso dai computer e dal corpo umano per regolare di conseguenza i climatizzatori."Se si opera nel campo del giardinaggio, per esempio, e si vuole aprire un ufficio da qualche parte in periferia, probabilmente non ci si può permettere di spendere per queste cose" osserva l'assessore all'edilizia di Berkeley, Larry Rosenthal. Per ora però questo edificio resta il più verde del Paese e soprattutto l'unico sulla Terra ad utilizzare la tecnologia spaziale della Nasa.(immagini Afp)