Brindisi (TMNews) - "E' stata una strage, non un atto intimidatorio. MJia figlia è una miracolata, ustionata ma viva". A parlare è il papà di una delle giovani vittime dell'attentato alla scuola "Morvillo Falcone" di Brindisi.