Milano, (TMNews) - Bandiere a mezz'asta a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, per la tragedia di Brindisi: la città manifesta la solidarietà per l'attentato alla scuola Morvillo-Falcone, nel quale ha perso la vita una studentessa di 16 anni. I milanesi, che hanno accolto l'invito di partecipare un presidio a tutela della democrazia, hanno rispettato un minuto di silenzio in piazza della Scala, seguito da un applauso.A organizzare l'appuntamento il presidente del comitato di esperti antimafia di Palazzo Marino Nando Dalla Chiesa, il presidente della commissione antimafia David Gentili e il presidente del Consiglio Comunale Basilio Rizzo, che parla di matrice mafiosa dell'attentato: "Se poi c'è dell'altro, e c'è il tentativo di mettere in discussione in un momento difficile per il nostro Paese anche la convivenza democratica, allora sarebbe molto peggio".Al presidio in piazza della Scala seguono altre manifestazioni in città, tra cui il corteo partito da piazza San Fedele per concludersi in via Palestro, teatro dell'attentato della mafia che il 27 luglio del 1993 provocò cinque morti.