Brescia, (TMNews) - In queste immagini l'arresto a Brescia del 20enne di origine marocchina arrestato dalla polizia con l'accusa di terrorismo. Secondo gli inquirenti il ragazzo utilizzava le sue grandi conoscenze informatiche per addestrare all'uso di armi ed esplosivi altri giovani. Dalle perquisizioni nella sua abitazione e sul suo computer risulta che l'arrestato stesse raccogliendo materiale sulla sinagoga di Via della Guastalla a Milano, con sopralluoghi virtuali grazie alle mappe online.