Robinho come certezza, Julio Cesar è l'incognita. Dunga ora deve scegliere tra il fidato Elano e il giovane Ramires.