Milano, (TMNews) - Jose Manuel Barroso difende pubblicamente l'euro. Il presidente della Commissione europea, uno dei tre leader incaricati di ricevere il Nobel della pace a nome dell'Ue, si è impegnato a Oslo a difendere la divisa europea, simbolo di una unità oggi in forte difficoltà. "Oggi, uno dei simboli più visibili della nostra unità è nelle mani di tutti. E' l'euro, la moneta della nostra Unione europea", ha dichiarato Barroso dopo aver ricevuto il Nobel. "Lo difenderemo", ha affermato. Il Nobel è stato formalmente ritirato oggi a Oslo dal presidente dell'Ue Herman Van Rompuy, da barroso e dal presidente del Parlamento europeo, Martin Schultz, davanti a una ventina di capi di Stato e di governo.(Immagini Afp)