Palermo (TMNews) - Un bambino di 10 anni portato mano nella mano dalla mamma ad eseguire il sopralluogo per una rapina in tabaccheria. La scena è stata immortalata dalle telecamere di sicurezza di un negozio di Bagheria, in provincia di Palermo, dove i carabinieri hanno eseguito dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere contro una banda di rapinatori. Almeno 9 i colpi messi a segno ai danni di tabaccherie, filiali di banca, benzinai e attività commerciali in genere. A capo del gruppo un pregiudicato 40enne, considerato la mente organizzativa, mente tutti gli altri eseguivano materialmente i colpi, ognuno con diversi incarichi. Per le indagini si sono rivelate fondamentali le immagini dei sistemi di sorveglianza dei negozi che hanno permesso di confrontare le modalità delle rapine e di identificare i sospetti.