Tokyo (TMNews) - Slitta e renne? Roba d'altri tempi, quest'anno i doni arrivano in elicottero. E' un Babbo Natale decisamente inusuale quello che, a bordo di questo Robinson R-44 ha portato i regali ai bambini di Ishinomaki, una delle prefetture di Tokyo, in Giappone, tra le più danneggiate dal sisma e dallo tsunami dell'11 marzo 2011. L'elicottero giallo di Babbo Natale è atterrato nella palestra della scuola elementare dove ad attenderlo c'erano circa 30 bambini che gli sono corsi incontro per abbracciarlo e prendere i doni che aveva con sé.Qualcuno, più intraprendente ha chiesto come mai non ci fossero Fulmine, Cometa e le altre renne. Domanda alla quale Babbo Natale ha risposto senza scomporsi: erano stanche e avevano bisogno di riposarsi un po'.L'iniziativa è stata organizzata da un gruppo di volontari che assiste le famiglie colpite dallo tsunami. Il sisma del 2011, il più potente mai registrato in Giappone, e il successivo maremoto, causarono oltre 20mila vittime e oltre 5mila feriti con intere città rase letteralmente al suolo dalla forza delle onde.