Roma, (TMNews) - Utilizzato un tempo dai pastori per comunicare da una montagna all'altra, lo yodel, il tipico canto tirolese, torna ora alla ribalta grazie a un'esperienza rivolta ai turisti che si recano nelle Alpe austriache. Ci sono, infatti, delle passeggiate in montagna organizzate che prevedono anche dei momenti per cantare lo yodel."E' una liberazione, apre l'anima - spiega questa donna tedesca - è molto divertente cantare in questo modo molto fragoroso. Meraviglioso, davvero meraviglioso. Fa si che il cuore e l'anima si uniscano in modo davvero bello".L'idea è venuta a Christian Eder, che ha cominciato a cantare lo yodel appena due anni fa. Si può provare questa esperienza in vari punti del bellissimo panorama delle Alpi, a un'altitudine di 2000 metri."Si può fare da soli, in coppia o in gruppo - spiega l'ideatore - e puoi goderti la tua passeggiata vivendo anche questa esperienza incredibile, e davanti a un panorama bellissimo".Inaugurata questa estate, l'esperienza dello yodel ha richiamato già numerosi appassionati.Immagini: Afp