Tel Aviv, (TMNews) - Un'esplosione nel cuore di Tel Aviv, una bomba che scoppia dentro un autobus della linea 67 e manda in frantumi il parabrezza: sono le prime immagini dell'attentato che scuote Israele mentre è ancora impegnata nelle trattative per trovare una tregua sull'escalation militare nella Striscia di Gaza. Il bilancio dell'attacco è di oltre dieci feriti, l'autobus era poco affollato: in città è subito scattata la caccia agli attentatori, forse più di uno. Un portavoce di Hamas ha definito l'attentato "naturale rezione all'aggressione israeliana di Gaza", senza però rivendicarne la paternità: avevamo avvertito nei giorni scorsi dell'eventualità di attentati in Israele, ha aggiunto. Una pesante ipoteca sulla possibilità di trovare una tregua a Gaza.