Milano, (TMNews) - Il segretario nazionale della Uil Luigi Angeletti loda il decreto del governo Monti sulle compensazioni per i ritardi nei pagamenti della Pubblica amministrazione alle imprese."Probabilmente l'unica cosa fatta dal governo per la crescita".Una nota positiva arrivata a margine di un convegno a Napoli dedicato proprio alla crisi al lavoro, in particolare nel settore dell'edilizia che, dice Angeletti, è il barometro dello stato dell'economia italiana."Quasi la metà dei posti di lavoro andati persi è proprio in questo campo, in tutti i Paesi la crisi comincia con quella del settore dell'edilizia".