Capri (TMNews) - Nell'isola del lusso è diventato un lusso anche fare il pieno. A Capri la benzina ha raggiunto la quota record di 2 euro e 39 centesimi al litro, un vero e proprio salasso per gli abitanti costretti a fare i conti con un aumento di prezzi senza precedenti.Il caro-benzina colpisce non solo i possessori delle auto ma anche i proprietari d'imbarcazioni e motoscafi spesso utilizzato anche per lavoro. L'isola azzurra balza, dunque, in vetta alla classifica delle località con i distributori di benzina più cari d'Italia.