Milano, (TMNews) - Una cripta sta per entrare a far parte dei cimeli della storia della musica. A giugno verrà messa all'asta la tomba in cui fu deposta la salma del re del rock, Elvis Presley, subito dopo la sua morte, avvenuta il 16 agosto del 1977.In questo mausoleo di marmo e granito all'interno del cimitero Forest Hill di Memphis, dove riposa anche sua madre, Elvis rimase solo per due mesi. Poi il suo corpo venne trasferito a Graceland, l'enorme villa di 23 stanze trasformata in un museo meta di un pellegrinaggio senza fine da parte dei suoi fan, in gara solo con la Casa Bianca per numero di visitatori.Il mito di Elvis ha generato prima e dopo la sua morte schiere infinite di fan che secondo il celebre proprietario di case d'asta Darren Julien, promotore della vendita, non si faranno spaventare né dal cimelio macabro né dal prezzo di partenza che si aggira attorno ai 100mila dollari.