Milano, (TMNews) - Il leggendario diamante "Le Beau Sancy" che fu sulla corona di Maria de' Medici nel giorno della sua consacrazione a regina consorte di Enrico IV, re di Francia, nel 1610, è andato all'asta da Sotheby's a Ginevra per 7,4 milioni di euro. Il diamante, tagliato a pera bianco di 34,98 carati, racconta una storia lunga almeno 4 secoli, come racconta David Bennett, capo del dipartimento gioielleria di Sotheby's per l'Europa e il Medio Oriente."Questo diamante è appartenuto a quattro diverse famiglie reali in Europa, è un gioiello molto noto ed è descritto in ogni libro di storia""E' chiamato Beau Sancy perchè fu venduto da Lord Sancy a Enrico IV e a sua moglie Maria de' Medici così che potesse sfoggiarlo il giorno dell'incoronazione in Saint-Denis, nel 1610".La storia di questo diamante incrocia e attraversa quella delle case reali europee: ultimo passaggio nelle mani della casa reale di Prussia. Un erede dell'ultimo Kaiser tedesco, Giorgio Federico, ha deciso di metterlo all'asta. Anonimo l'offerente che se l'è aggiudicato: chissà che il bel diamante non brilli già in qualche altra casa reale, dando seguito alla storia.(immagini Afp)