Roma, (TMNews) - E' allarme siccità nel Regno Unito: da Londra alle Midlands più di 35 milioni di persone vivono in situazione di scarsità d'acqua. Si tratta della peggiore penuria idrica dal 1976. L'agricoltura è messa in ginocchio e i raccolti non vanno bene. Questo agricoltore ha deciso di privilegiare piante che necessitano di poca acqua e di costruire degli invasi per recuperare l'acqua piovana. "Abbiamo avuto due inverni e due primavere particolarmente secchi. Generalmente contiamo sulle piogge invernali per andare avanti anche l'estate. Ma quest'anno le piogge sono state così scarse"."Come vedete il terreno qua è veramente secco. Non è normale in questo periodo dell'anno. È piuttosto desolante vederlo così".L'uomo però non si perde d'animo. "Abbiamo cominciato ad adattarci a questa siccità, cambiando anche tipo di semina. E qui abbiamo costruito una riserva per recuperare l'acqua piovana. Altrimenti non abbiamo alcun modo di raccogliere le piogge invernali. Tutta l'acqua che abbiamo recuperato deve essere versata nei campi per l'estate".L'agenzia ambientale britannica ha dichiarato l'emergenza in 17 contee del sud della Gran Bretagna.Fonte: Afp