Bologna (TMNews) - "Si è messo per troppi anni "l'immondizia sotto i tappeti. Tutti sapevano almeno da vent'anni che quell'energia così costosa e inquinante come l'olio combustibile non poteva mettere in condizioni una produzione energivora come l'alluminio di tenere testa ai competitori". Così il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni parlando a margine del consiglio generale della Cisl Emilia-Romagna a Bologna."Tutti dicono che vogliono continuare l'opera di Monti - ha continuato poi Bonanni a proposito del prossimo governo - ma è meglio l'originale che la copia". "L'opera di Monti sul risanamento finora è stata positiva - ha aggiunto - avrebbe dovuto agire di più sulla produttività. Purtroppo ci è arrivato tardi, ma ci è arrivato. Meno male che da qualche giorno sta aprendo questa discussione".