Kabul (TMNews) - Ancora violente proteste a Kabul contro il film anti islamico accusato di blasfemia. I manifestanti infuriati hanno bruciato bandiere statunitensi e israeliani e non hanno neppure risparmiato le effigi del presidente Barack Obama.