Siberia, (TMNews) - Un aereo Atr-72 con 43 persone a bordo si è schiantato in Siberia e il bilancio parla di 32 morti e 11 feriti. Lo ha annunciato il ministero russo per le situazioni d'emergenza. L'aereo della compagnia locale Utair, che era decollato da Tioumen diretto a Sourgout, è precipitato 45 chilometri dopo il decollo. Il velivolo, infatti, era scomparso dal radar poco dopo la partenza. A bordo c'erano 39 passeggeri e quattro membri dell'equipaggio. Immediati i soccorsi: sul posto sono arrivati 232 uomini e 125 veicoli. Il ministero ha intanto predisposto una commissione interministeriale per stabilire le circostanze della catastrofe.