Genova, (TMNews) - "E' stato dimesso le condizioni sono buone; ha terminato la terapia antibiotica e il ciclo di terapia in camera iperbarica". Il direttore sanitario dell'Ospedale San Martino di Genova Luciano Bernini conferma le buone condizioni di salute dell'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi, vittima di un agguato lunedì 7 maggio. Il dirigente è stato dimesso, un'ambulanza lo ha portato nella sua abitazione di Via Montello.