Napoli, (TMNews) - Le luci della legalità si sono accese nelle scuole di Scampia per dare speranza e coraggio nel quartiere di Napoli dilaniato dalla violenza dalla criminalità. Un segnale che arriva soprattutto dall'istituto 'Montale' dove mercoledì cinque dicembre c'è stato un agguato mortale. Genitori e ragazzi, insegnanti e parrocchie hanno partecipato a un evento di cultura e mobilitazione civile per non dimenticare quello che è accaduto, ma anche per andare oltre nonostante la paura come dice questa maestra."La scuola è un luogo sacro che in alcun modo dovrebbe essere violato".L'agguato di mafia è avvenuto mentre i bambini provavano i canti di Natale ed è proprio da lì che la scuola ricomincia come spiega il dirigente scolastico Enzo Montesano."Stasera la manifestazione riparte dai canti di Natale, perchè anche i segnali sono importanti. La scuola non si è mai fermata e non si fermerà sicuramente per una cosa del genere".Tutte le scuole del territorio saranno illuminate simbolicamente per uscire dal buio e far risvegliare le coscienze.