Porto, (TMNews) - José Mourinho lo ha soprannominato lo "special one" della chirurgia, i calciatori lo chiamano "il Ronaldo delle ginocchia". Il professore portoghese José Carlos Noronha si è guadagnato questi appellativi prestigiosi durante una lunga carriera di chirurgo: ogni anno realizza centinaia di operazioni, in una clinica privata di Porto. Tra i suoi pazienti ci sono molti calciatori, perchè la sua specialità è la ricostruzione del crociato, croce dei campioni del pallone: la rottura di questo legamento è infatti uno degli infortuni più comuni e può comportare la fine prematura di una carriera."E' la persona più importante della mia carriera, senza il suo talento non avrei giocato così a lungo" dice César Peixoto, da 11 anni paziente del professore. Noronha ha operato campioni come Pepe, Drogba, Robben e la star colombiana Falcao: si fidano di lui e della sua grande precisione in sala operatoria."Il segreto per una buona ricostruzione del crociato anteriore, spiega, è riuscire a piazzare il nuovo legamento nella stessa, esatta posizione di quello che è rotto". Il professore deve la sua fama anche al rapido recupero post-operatorio dei suoi pazienti, che possono riprendere a correre, anche se lentamente, a quattro-cinque mesi dall'intervento.(immagini Afp)