Milano, 12 set. (TMNews) - I sapori unici della tavola campana daranno lavoro a 90 persone che a loro volta serviranno ai clienti i prodotti locali.Si chiama il "Tempio del Gusto" il progetto che vuole scatenare a Napoli questo circolo virtuoso, unendo imprenditoria, cultura enograstronomica e valorizzazione del territorio. La struttura, in via Marina, occupa i due piani in cui prima sorgevano gli uffici della Banca d'Italia. Ora al posto di computer e scrivanie ci sono tavoli e cucine che verranno rifornite da produttori locali, compresa l'enoteca.Lo staff sarà composto da 90 giovani, specializzati in enogastronomia, come spiega la responsabile marketing del progetto "Grangusto" Manuela Barberio."Ci sarà il sommelier, il pizzaiolo, lo chef. Un modo nuovo per dare spazio ai giovani"Da Eataly in poi, la ricetta contro la crisi è la qualità.