Gerusalemme (TMNews) - A Gerusalemme migliaia di pellegrini si preparano a vivere la festa cristiana più importante dell'anno, la Pasqua. E in occasione del Venerdì Santo, cattolici, protestanti ed ebrei rivivono la Passione di Gesù. Un lungo pellegrinaggio nella Via Dolorosa per fare memoria della Via Crucis di Gesù prima della sua crocifissione.Una festa importante anche per il popolo ebraico che celebra la Pesah, la Pasqua ebraica appunto, in ricordo dell'esodo degli ebrei dall'Egitto. I cristiani invece ricordano la crocifissione di Cristo. A presiedere la celebrazione è il Patriarca latino, monsignor Fouad Twal, nella chiesa del Santo Sepolcro, nel cuore della cristianità di Gerusalemme.La chiesa ortodossa, infine, tradizionalmente celebra la Pasqua la settimana dopo quella cristiana, con la cerimonia del "fuoco santo".