New York, 8 feb. (TMNews) - Capodanno, prime ore del mattino a New York: fuori il termometro segna 13 gradi sotto lo zero. Questo bimbo cinese di appena quattro anni è costretto dal padre a correre nudo nella neve. Piange e lo implora di prenderlo in braccio. Ma il padre, che ha girato e pubblicato in Rete il filmato definendosi "papà aquila", non cede: suo figlio deve fortificarsi, deve resistere al freddo.