Tra l'aumento della tassazione sui rendimenti annui, la possibilità di dirottare il Tfr dai fondi pensione alla busta paga e le polemiche sul ddl concorrenza, le scelte di lungo termine degli aderenti ai fondi pensione sono messe potenzialmente in discussione. Eppure non sembrano molti i lavoratori che aderiscono alla previdenza complementare e che vogliono rinunciarvi, grazie anche ai buoni risultati degli ultimi anni. Marco lo Conte intervista a questo proposito Sergio Corbello, presidente di Assoprevidenza per capire le opportunità rivolte agli iscritti e ai non iscritti ai fondi pensione.