Fa discutere l'ipotesi dell'immunità parlamentare per i futuri senatori non elettivi proposta con un emendamento dei relatori al Ddl governativo all'esame della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama. Al centro di questa puntata di Focus 24 le posizioni dei diversi partiti e le possibili vie d'uscita dalla nuova impasse. Francesco Russo (Pd) difende il principio ma ammette che c'è bisogno di maggiore trasparenza, rinnovando la proposta di coinvolgere la Consulta nella valutazione delle richieste di arresto o perquisizione da parte dei magistrati. Nicola Morra (M5S) chiarisce la posizione del Movimento e apre all'ipotesi di un coinvolgimento della Corte costituzionale. Lucio Malan (Fi) sottolinea come il tema dell'immunità non fosse materia di accordo tra Pd e Forza Italia, mentre Loredana De Petris (Sel) propone di tagliare la testa al toro, eliminando l'immunità ma preservando l'insindacabilità delle opinioni espresse dai parlamentari nell'esercizio del loro mandato.