Lamborghini esalta la propria tecnologia e immagine al Fuji International Speedway, con la terza tappa asiatica del Supertrofeo e la "Lamborghini Esperienza" per clienti attuali e potenziali che provano per la prima volta in pista la Huracan. A sorpresa, partecipa alla gara anche il Chief Test Driver Giorgio Sanna, che da alcuni mesi ha assunto anche la responsabilità del settore Motorsport. Il capo della Ricerca e Sviluppo, Maurizio Reggiani, sottolinea il feeling particolare - e le collaborazioni tecnologiche - con il Giappone. A parte l'accelerazione dei piani nel Motorsport, nel futuro della casa emiliana si profila l'assoluta novità del Suv, un progetto che dovrebbe essere approvato a breve dalla casa madre Audi/Volkswagen. Dopo il lancio "statico" della Huracan a Shibuya, arriva il "lancio dinamico" sulla pista del Fuji, con una mini-scuola guida da parte dell'Istruttore Squadra Corse, Marco Apicella.