Dietro a ogni grande ristorante c'è sempre un grande uomo (e spesso una grande famiglia). Raccontare il cuoco, le sue passioni e i suoi sogni è un buon modo per interpretare la sua cucina. Dal 20 marzo Il Sole 24 Ore offre ai lettori una serie di volumi che raccontano le storie e i piatti dei maggiori chef italiani e stranieri. Si comincia con la raffinata opulenza della cucina di Vittorio, il locale tre stelle Michelin sopra Bergamo guidato in totale armonia dai cinque fratelli Cerea (tre maschi e due femmine) sotto lo sguardo vigile della signora Bruna, che quasi cinquant'anni fa ha avviato l'avventura gastronomica della famiglia con il marito Vittorio.