Ormai non è più un territorio da scoprire. L'Etna, e i suoi vini, sono conosciuti e richiesti in tutto il mondo. Molti paragonano il vitigno autoctono, il Nerello Mascalese, al Pinot Noir e paragonano i vigneti a terrazze sul vulcano ai cru della Borgogna. Tutti i principali produttori (anche non siciliani) hanno acquistato sull'Etna, facendo schizzare i prezzi dei terreni.