Si stanno raccogliendo in questi giorni le prenotazioni per la sottoscrizione di BTp Italia, il titolo indicizzato all'inflazione italiana che giunge così alla settima emissione, prevista lunedì 20 ottobre (venerdì 17 sarà fissato il tasso minimo garantito). Un'emissione particolare perché cade in una fase in cui a predominare è la deflazione, ma ciononostante si prevede un grande interesse per questo strumento che ha già conquistato circa 800mila risparmiatori italiani. Marco lo Conte ne parla in studio insieme a Luca Cazzulani, analista reddito fisso UniCredit e Paolo Zucca, responsabile Plus24 – Il Sole 24 Ore, per aiutare il lettore a focalizzare le informazioni chiave per decidere se investire o no in questo titolo.